0578 63021 0578 63197 Viale delle Libertà, 345 53042 Chianciano Terme (SI) info@iviaggidialice.it

Meravigliosa Italia: 4 imperdibili mete!

L’Italia è un paese meraviglioso, ricco di paesaggi dalla bellezza incontaminata. Quello che più stupisce della nostra penisola è la grande varietà di posti, di culture e di tradizioni che rendono ogni luogo unico nel suo genere. Insomma qui si incontrano storia e natura, bellezze artistiche e cibo, pace e divertimento. Amiamo il mondo e tutte le sue sfumature, ma possiamo dire tranquillamente che in Italia ci sono tanti piccoli mondi diversi tutti da scoprire e ammirare. Scopriamone alcuni.

 

 

Viaggio Isole Eolie

ISOLE EOLIE

Monumenti e storia:
Città e cultura:
Natura:
Relax:
Nightlife:

La bellezza dell’Arcipelago delle Eolie riguarda tanti e vari aspetti. Inutile soffermarsi sui paesaggi,le spiagge incontaminate, i colori e i profumi di mediterraneo che si respirano in questo angolo di paradiso.
La cosa che rende questo arcipelago davvero interessante è l’unicità e la particolarità di ognuna delle sue isole. Partendo da Lipari, dove si combinano mare, divertimento e cultura, un posto adatto a tutti i gusti e a tutte le età, si arriva a Salina, dai tratti più autentici, dove si respira un’aria tranquilla, quasi estranea al turismo dove è bello rilassarsi in spiaggia o con passeggiate sulle sue verdi e suggestive pendici. Poi c’è la più mondana e gettonata di tutte, Panarea. Qui oltre alla natura incontaminata ci sono locali, ristorantini, una vita notturna di tutto rispetto. Di più, nelle Isole Eolie c’è anche spazio per i giovani e per coloro che amano quel brivido tipico dell’avventura. Stromboli e l’isola di Vulcano rispondono a quest’esigenza avventuriera di chi è a caccia di emozioni forti. Se volete capire cosa significa Mediterraneo questo è il luogo giusto, odore di mare, capperi, rosmarino, passito mescolato a quello sulfureo dei vulcani in un cocktail di emozioni da far girare la testa.

Viaggio Isole Eolie Viaggio Isole Eolie Viaggio Isole Eolie Viaggio Isole Eolie

 

 

 

 

 

Da Vedere: Distanti pochi chilometri l’una dall’altra, consigliamo di scoprirle e conoscerle tutte. Per una vacanza di coppia o in famiglia Panarea, Lipari e Salina sono l’ideale. Qui davvero si può unire una vacanza all’insegna della pace e della natura a una vita un po’ più mondana. Insomma se amate fondali cristallini e spiagge meravigliose, ma alla sera sentite l’esigenza di un cocktail o di quattro salti in Discoteca allora dovete per forza visitare queste isole, Panarea su tutte. Se invece volete spingervi all’avventura e godere di una natura intatta, incontaminata che ancor comanda sull’uomo, oltre alle isole di Stromboli e Vulcano ci sono Filicudi e Alicudi, due isolette il cui territorio è tutto sottoposto alla tutela delle Riserve Naturali, considerate mete ideali per pensatori e intellettuali.

GUARDA UN ESEMPIO DI VIAGGIO NELLE ISOLE EOLIE

Viaggi in Sicilia

 

LA SICILIA ORIENTALE

Natura e Avventura:
Relax:
Città e Cultura:
Monumenti e Storia:
Nightlife:

Sicuramente diversa dal panorama delle Alpi Friulane, la Sicilia ha un fascino tutto suo, straordinario e coinvolgente. Qui nel corso dei millenni si sono incontrate culture tra le più diverse che hanno lasciato il segno, trasformando non solo il paesaggio, ma anche la cultura di questa terra. Dai Greci ai Romani, dai mori agli Spagnoli fino ad arrivare ai giorni nostri, si sono unite le conoscenze i tratti distintivi di ciascun popolo e tutto questo ha dato vita a una terra che non ha eguali al Mondo.
Un viaggio in Sicilia significa, paesaggio, mare e cultura.
Il fascino della visita ai siti archeologici di Taormina, di Siracusa e la Valle dei Templi riporta intatta la grandezza della Magna Grecia, la stupefacente meraviglia delle gole dell’Alcantara, il barocco di Noto e della sua valle Patrimonio UNESCO, i piccoli borghi di Pachino, Bronte e Modica che hanno dato origine a eccellenze come il pomodoro, il pistacchio e il cioccolato, la bellezza straordinaria di Catania, di Siracusa e di Agrigento fanno emozionare per la grande varietà e diversità. Tutto cambia nel giro di pochi chilometri, proprio per questo la Sicilia è una fucina di cultura, bellezza ed emozione, ma non solo.
Una menzione d’onore va al cibo. Qui è quasi impossibile mangiare male, si parte dalla colazione a base di granita e brioche e si finisce a cena con le tradizionali ricette di pesce. Arancine, cannoli, cassate, pasta e pesce preparate in tante gustosissime varianti, fanno della Sicilia una delle regioni con la tradizione gastronomica più importante d’Italia. E quando si viaggia, mangiare bene è uno dei piaceri più apprezzati.

Viaggio in Sicilia Viaggio in Sicilia Viaggio in Sicilia Viaggio in Sicilia

 

 

 

 

 

DA VEDERE: La Sicilia non si può visitare tutta in pochi giorni, ma ci sono luoghi davvero imperdibili. Se si arriva via mare, non si può rinunciare alla visita del centro storico di Messina, la porta della Sicilia e del suo Duomo unico al mondo per il campanile e l’orologio, un miracolo dell’ingegneria. Scendendo più a sud lungo la costa Orientale, è imperdibile il paradiso di Taormina con il suo centro vivo e bellissimo, il suo teatro Greco e la meravigliosa Isola Bella. Tra le città immancabile metà è Catania, patrimonio UNESCO, anch’essa unica al mondo per le sue strade larghe e i suoi palazzi neri con l’Etna che domina incombente su tutta la città. Totalmente diversa e ugualmente affascinante è Siracusa, una delle città più grandi dell’antichità, con un sito archeologico intatto e ricco di storia, il teatro Greco, l’orecchio di Dioniso e la caratteristica Isola di Ortigia. A sud di Siracusa c’è una delle zone più ricche di piccoli centri, luoghi bellissimi che valgono la pena di essere visitati. E poi c’è la Valle dei Templi, un posto emozionante, dove ci si sente davvero piccoli al cospetto della storia e della bellezza. Insomma se non siete mai stati in Sicilia, vi consigliamo di rimediare subito, perchè questo è uno di quei viaggi che ti cambiano e ti lasciano dentro un ricordo davvero stupendo.

GUARDA UN ESEMPIO DI VIAGGIO IN SICILIA

Viaggio nelle Alpi Friulane

 

LE ALPI FRIULANE

Natura e Avventura:
Relax:
Città e Cultura:
Monumenti e Storia:
Nightlife:

Un luogo magico, incontaminato, emozionante e che offre una vasta gamma di sensazioni. Le Alpi Friulane sono un esempio di come uomo e natura abbiano vissuto in simbiosi l’uno con l’altra e abbiano regalato all’umanità un luogo talmente bello da non sembrare vero. Accanto ai bellissimi paesaggi alpini, fatti di imponenti cime innevate, valli verdi ricche e rigogliose e laghi dalle acque cristalline, sorgono borghi di straordinaria bellezza e luoghi in cui si è fatta la storia.
Un viaggio in questi luoghi surreali significa immergersi nella natura meravigliosa delle Alpi e nella cultura stratificata e secolare dei suoi borghi, dei suoi musei, delle persone che abitano qui. La visita al borgo di Civedale, patrimonio Unesco, la navigazione dell’Isonzo, le escursioni nei sentieri di montagna, il pic nic sulle acque cristalline dei laghi alpini, il cibo ricco di sapore e specchio di questo territorio, fanno delle Alpi Friulane un luogo unico e bellissimo.
Questa è una di quelle mete che uniscono proprio tutto, lasciando ai visitatori una sensazione di stupore e meraviglia.

Viaggio Alpi Friulane

Viaggio Alpi Friulane

Viaggio Alpi Friulane

 

 

 

 

 

 

DA VEDERE:  In una terra così ricca di natura, storia e tradizione è davvero difficile dare un ordine ai luoghi da visitare. Iniziando dai borghi, la visita a Cividale del Friuli è irrinunciabile. Questo è un borgo meraviglioso, incastonato in un paesaggio meraviglioso, un piccolo diamante su un anello d’oro, tanto da essere riconosciuto patrimonio dell’umanità. Un altro borgo di cui consigliamo la visita è Venzone. Questo luogo suscita grandi sensazioni, qui il medioevo è ancora forte, nonostante il Paese sia stato distrutto da un violento terremoto nel 1976. La comunità del luogo si è data da fare, si è stretta, ha collaborato e ha riportato Venzone agli antichi splendori. C’è poi un luogo che non può rimanere indifferente: Caporetto. Una delle pagine più buie della nostra storia, un borgo, in cui ancora oggi si respira l’aria pesante di quell’immane tragedia. Il Museo della Prima guerra mondiale sorge proprio nei luoghi della feroce battagli in cui migliaia di giovani italiani persero la vita. Ma è anche un luogo simbolico, un luogo che ci fa capire che anche quando si tocca il fondo c’è sempre la possibilità di rialzarsi.
Infine tra i borghi che consigliamo di visitare c’è Sauris, il comune che sorge all’altitudine maggiore in tutto il Friuli. Se volete visitare un vero paese di montagna, questo paese è l’emblema di quello che state cercando.
Passando invece alla natura non c’è che l’imbarazzo della scelta. Qui di posti straordinari e di panorami mozzafiato ce ne sono talmente tanti da perdersi nella loro grande bellezza. Tra i laghi alpini meritano assolutamente una visita il Lago di Cavazzo, quello di Sauris e il Parco Naturale dei Laghi di Fusine. Le parole sono davvero riduttive per descrivere la grandezza della loro magnificenza.
Potremmo continuare all’infinito con la navigazione dell’Isonzo, o la visita all’alpe Adria, o quella di Gerlitze, le terme, il rafting etc. Insomma, qui, tra le alpi Friulane c’è proprio tutto quello che serve per vivere una vacanza piena di grandi, piacevoli sensazioni.

GUARDA UN ESEMPIO DI VIAGGIO NELLE ALPI FRIULANE

Viaggio Montebello

IL CASTELLO DI MONTEBELLO

Nel cuore della Romagna, a pochi chilometri da Rimini, su un’altura che domina la valle del Marecchia e dell’Uso, sorge l’imponente fortificazione di Montebello. Dei tanti castelli disseminati nella penisola questo ha un fascino del tutto particolare. Restaurato da poco, il Castello di Montebello conserva intatto il suo fascino medievale, tanto che a chi lo visita sembra di tornare dietro nel tempo.
Oltre al fascino meraviglioso di questa fortezza e alla sua straordinaria bellezza architettonica, sono tanti gli elementi che rendono questa visita unica e suggestiva. In primo luogo il paesaggio che si gode da quassù. Infatti il castello sorge a oltre 400 metri di quota, quasi perpendicolarmente alla valle, l‘effetto strapiombo è davvero da togliere il fiato.
La sua storia è sempre stata molto movimentata, unico punto di accesso in Toscana, la Rocca di Montebello era un avamposto fondamentale per il controllo del territorio e è stato protagonista di numerose e sanguinose battaglie.
Se ce ne fosse bisogno c’è anche una macabra leggenda a ricoprire questo splendido castello con un alone di mistero. Pare che nelle sue segrete si aggiri il fantasma di Azzurrina, la bambina di 5 anni, figlia del feudatario padrone del castello, misteriosamente scomparsa nel 1375 dentro le sue segrete.
Non è certo compito nostro fare gli “acchiappafantasmi”, ma le stranezze e i fenomeni inusuali che si sono verificati dentro queste mura, hanno spinto numerosi esperti e appassionati di paranormale a visitare e studiare il castello. Quando il castello fu trasformato in Museo, nel 1990 un suono strano riecheggiò dentro l’antico nevaio. Furono allertati tecnici del suono che avendolo registrato più volte, analizzato e studiato non sono mai riusciti a dare una spiegazione scientifica. Ai visitatori da quel momento, venne fatto ascoltare l’audio, che suscita tutt’oggi reazioni tra le più disparate.
Insomma, se cercavate un luogo ricco di fascino e di suggestione lo avete trovato.

GUARDA UN ESEMPIO DI VIAGGIO AL CASTELLO DI MONTEBELLO

 

Lascia un commento

/* Replace all Text occurance with Jquery */ jQuery(function () { var match = ','; var re = new RegExp(match, ""); jQuery("span.tourmaster-tail:contains(" + match + ")").each(function () { var $this = jQuery(this); $this.html(function () { return $this.html().replace(re, ""); }); }); });